Carissimi,

come era prevedibile, il Covid19 con la brutta stagione si è riproposto con forza.

Come affermato precedentemente, però la Comunione ha lavorato

in modo ostinato e nonostante le condizioni avverse.

Grande è stato il lavoro di contatti esteri ma sopratutto l'apertura lenta e incessante di nuove Logge,

con Fratelli e Sorelle che continuano a bussare alle porte dei nostri Templi,

che continuano a chiedere di essere accolti per condividere i nostri valori.

Il Solstizio d'Inverno, tempo di Nigredo, momento di chiusura e di oscurità, non è altro che l'inizio

dello slancio con cui il Sol Invictus reinizia a salire nel cielo per donarci, con i suoi raggi,

una nuova primavera e una nuova estate.

Così è l'OMTI che, anche se apparentemente dormiente, cova - come il seme sottoterra -

una enorme potenzialità valoriale di sviluppo, di crescita e di conoscenza.

La Bellezza, la Forza e la Saggezza continuano ad accompagnarci in questo buio momento

per potere domani sfolgorare e risplendere nella Luce.

 

Luigi Pruneti

Gran Maestro dell'O.M.T.I.